POMPA SOMMERSA BRUCIATA

PERCHÉ LA POMPA SOMMERSA SI È BRUCIATA?

POMPA SOMMERSA BRUCIATA! I PERCHÉ SONO TANTI MA LE SPIEGAZIONI NON SONO ABBASTANZA PER SCONGIURARE DI TIRARE SU, DA UN POZZO SPESSO PROFONDISSIMO fino a 150 / 180 metri, UNA PAMPA SOMMERSA BRUCIATA CON TUTTO IL SUO TUBO DI COLLEGAMENTO (IN FERRO ZINCATO).

CAUSA NUMERO UNO – E FORSE STATISTICAMENTE LA PIÙ FREQUENTE – IL CLASSICO TEMPORALE DI MEZZA ESTATE: IL QUALE SCARICA TUTTA LA SUA ENERGIA NEI PRESSI DELLA POMPA SOMMERSA, E SPESSO E VOLENTIERI, NON È SUFFICIENTE UN SALVAMOTORE BEN TARATO PER BLOCCARE LA SCARICA INCONTROLLATA.

ALTRA CAUSA DI UN GUASTO, L’INATTIVITÀ DELLA POMPA PER LUNGO TEMPO CHE DETERMINA UN BLOCCO DELLA GIRANTE, NONOSTANTE ARRIVI CORRENTE. IL RISULTATO È FACILMENTE IMMAGINABILE.

ALTRA CAUSA DI UN GUASTO, POMPA SOMMERSA È LA TARATURA DEL SALVAMOTORE, OSSIA SPESSO REGOLATO AL DISOPRA DI UN CERTO ASSORBIMENTO (SFORZO DEL MOTORE) IL DISPOSITIVO DI SICUREZZA ELETTRICO SCATTA AUTOMATICAMENTE E CREA UN BLOCCO DI PROTEZIONE, SOTTRAENDO LA CORRENTE ALLA POMPA. IN QUESTO CASO UN DIFETTO STRUTTURALE, OPPURE UNA TARATURA ERRATA DEL DISPOSITIVO DI SICUREZZA, FA SURRISCALDARE IL MOTORE ANCHE QUANDO DOVREBBE INTERVENIRE LA SICUREZZA (BLOCCO) COME ANCORA DI SALVATAGGIO; ANCHE IN QUESTO CASO IL RISULTATO PORTA AL DEGRADO DEL MOTORE ELETTRICO SE NON ALTRO ANCHE ALL’IMMEDIATO GUASTO DELLA POMPA SOMMERSA.

» Continua a leggere

PRESSIONE CALDAIA

PRESSIONE CALDAIA BASSA

PRESSIONE CALDAIA BASSA, CAUSA: UNA PROBABILE PERDITA DA QUALCHE PUNTO DELL’IMPIANTO DI RISCALDAMENTO.

LE PERDITE POTREBBERO ESSERE VISIBILI, IN PUNTI SPECIFICI E ISPEZIONABILI; E DI CONSEGUENZA GESTIBILI E RIPARABILI IN MODO SEMPLICE ESSENDO ACCESSIBILI. OPPURE IN ALTRI CASI, LE PERDITE NELL’IMPIANTO SI TROVANO – COME ABBASTANZA SPESSO ACCADE – IN PUNTI NASCOSTI E DI CONSEGUENZA CI TROVIAMO CON ABBASSAMENTI DI PRESSIONE DEL MANOMETRO “CALDAIA” SUL CIRCUITO CHIUSO “RISCALDAMENTO”. 

QUESTA IPOTESI DELLA PERDITA, PRESENTE IN UNO O PIÙ PUNTI DELL’IMPIANTO, È UNA DELLE CAUSE PRINCIPALI PER CUI LA PRESSIONE CALDAIA SI ABBASSA IN CONTINUAZIONE.

ALTRA CAUSA CHE POTREBBE DETERMINARE LA PRESSIONE CALDAIA BASSA È LA VALVOLA DI SICUREZZA DELLA CALDAIA CHE SCARICA ACQUA ALL’AUMENTARE DELLA PRESSIONE DELL’IMPIANTO STESSO OLTRE LE 3 ATMOSFERE (AUMENTO CAUSATO DAL SURRISCALDAMENTO DELL’ACQUA DEL CIRCUITO RISCALDAMENTO);

IL MOTIVO DELLO SCARICO DELLA VALVOLA DI SICUREZZA È IMPUTABILE AD UN PROBABILE DIFETTO, OPPURE AL VASO A ESPANSIONE DELLA CALDAIA IL QUALE SAREBBE PARZIALMENTE O COMPLETAMENTE, SCARICO. » Continua a leggere

POMPA CALDAIA BRUCIATA

POMPA CALDAIA BRUCIATA: PERCHÉ ACCADE? COME GESTIRE LA SITUAZIONE IN QUESTI CASI?

La pompa della caldaia, detto anche e soprattutto “circolatore” spesso si blocca e le cause principali sono: inattività durata mesi! acqua dell’impianto di riscaldamento sporca e non sanificata come dovrebbe secondo la normativa da seguire per una corretta sostituzione di un generatore di calore; la concentrazione di fango all’interno della girante! e molto altro ancora…! sì direi che c’è dell’altro, ma andiamo per gradi. » Continua a leggere

1 2 3 20