COME ABBASSARE I CONSUMI DEL TUO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

COME ABBATTERE I COSTI DELLA BOLLETTA GAS!

La domanda che spesso si pone un qualsiasi utente e proprietario di impianto di riscaldamento è la seguente: come abbassare i consumi del proprio impianto? Come abbattere i costi della propria bolletta gas? Basta seguire le indicazioni che troverai di seguito, e i risultati arriveranno. “Ricorda che è importante stipulare un contratto adatto alle tue esigenze con il giusto fornitore.” 

Per avere una risposta ai sopra citati quesiti – tutt’altro che banali e molto frequenti – possiamo andare per gradi e seguire alcune piccole regole, basilari e semplici.

– IL TUO IMPIANTO È DOTATO DI VALVOLE TERMOSTATICHE NEI RADIATORI? (fondamentale)

 

– LA TUA CALDAIA È A CONDENSAZIONE, CON IL CONTROLLO DI FIAMMA A PREMISCELAZIONE? 

 

– IL TUO IMPIANTO È BILANCIATO RISPETTO ALLA TUBAZIONE DI MANDATA E RITORNO, PER OGNI SINGOLO RADIATORE?

 

– IL TUO CRONOTERMOSTATO È DI ULTIMA GENERAZIONE DOTATO DI UN CAMPO DI REGOLAZIONE SU DUE LIVELLI DI TEMPERATURA?

 

– LA TUA CALDAIA È DIMENSIONATA IN MODO ADEGUATO RISPETTO ALL’IMPIANTO INTERNO E AL NUMERO DI RADIATORI?

 

– È PRESENTE UNA SONDA ESTERNA LA QUALE REGOLA LA TEMPERATURA DI MANDATA DELLA CALDAIA IN BASE  AI GRADI CENTIGRADI AMBIENTE ESTERNO?

SEGUENDO QUANTO SOPRA INDICATO, DIREI CHE RIUSCIRAI A MIRARE DRITTO AI PUNTI CHIAVE PER: “COME ABBASSARE I CONSUMI DEL TUO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO” 

Per le sopracitate domande, rispondi o fai rispondere al tuo idraulico, termico di fiducia, oppure scrivi un commento per porre a noi direttamente i quesiti che credi siano da risolvere per capire come abbattere i costi dei consumi del tuo impianto di riscaldamento autonomo! Successivamente cercheremo di rispondere al più presto possibile!

IL TOP, PER SFRUTTARE AL MEGLIO UNA CALDAIA A CONDENSAZIONE?…

È  SICURAMENTE L’IMPIANTO A BASSA TEMPERATURA!…

E DI CONSEGUENZA POSSIAMO ABBASSARE I CONSUMI AL MASSIMO!…

impianto a pavimento
IMPIANTO A PAVIMENTO, BASSA TEMPERATURA

PER RISPARMIARE SOLDI SULLA BOLLETTA, LA SOLUZIONE NON È: “LASCIARE SPENTO L’IMPIANTO DI RISCALDAMENTO! “

  • BASTA SEGUIRE POCHE E SEMPLICI REGOLE BASILARI.

PER GLI IMPIANTI A GAS SEGUI QUANTO SOPRA!

per abbattere i costi con caldaia a gas, cerca di far eseguire una buona regolazione valvola gas e termostati.

PER GLI IMPIANTI A BIOMASSA, A LEGNA, A PELLETS ETC. SEGUI SEMPRE QUANTO SOPRA, MA IL PARAGONE “GAS” A CONFRONTO CON ALTRI COMBUSTIBILI – LEGNA, PELLET, GUSCI DI NOCCIOLE E ALTRI – POTREBBE FARE UNA DIFFERENZA ELEVATA.

PER IL MOMENTO È TUTTO. ADESSO DIAMOCI DENTRO CON I COMMENTI! CONFRONTIAMOCI!

SARAI SICURAMENTE PRONTO PER CAPIRE: “COME ABBASSARE I CONSUMI DELLA TUA CALDAIA A CONDENSAZIONE”.

VEDI ANCHE ARTICOLO: COME CALCOLARE I CONSUMI CALDAIA

termosifone alluminio
COME RISPARMIARE SULLA BOLLETTA GAS

INIZIA A LEGGERE

COME REGOLARE LA CALDAIA

6 commenti

  • MATIO

    SALVE LA MIA DOMANDA RIGUARDA IL PUNTO RELATIVO A: BILANCIAMENTO IMPIANTO! POTREI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI A RIGUARDO? ATTENDO GRAZIE

    • STAFF_TI

      SALVE IL BILANCIAMENTO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO SI EFFETTUA GENERALMENTE DAL SINGOLO RADIATORE, OSSIA: CHIUDENDO LEGGERMENTE IL TUBO DI RITORNO (ATTACCO BASSO) LASCIANDO PASSARE MENO ACQUA MA ALLO STESSO TEMPO IN QUESTO MODO ANDREMO A ELIMINARE QUELLA IN ECCESSO!

      SPIEGO MEGLIO: SE UN RADIATORE È FORMATO DA 3 OPPURE 4 ELEMENTI, E ALIMENTATO CON UN TUBO DIAMETRO 12, AVREMO PIÙ ACQUA DI QUELLA CHE SERVIREBBE PER RISCALDARE QUEL DETERMINATO TERMOSIFONE… E IN QUESTO CASO ANDREBBE BILANCIATO CHIUDENDO LEGGERMENTE IL RITORNO “DIMINUENDO” IL PASSAGGIO D’ACQUA IN ECCESSO!

      GRAZIE, SEMPRE A DISPOSIZIONE.

  • ASIA

    SALVE SECONDO VOI POSSO ABBASSARE I CONSUMI DELLA MIA BOLLETTA, SEMPLICEMENTE INSERENDO DELLE VALVOLE TERMOSTATICHE E FAR LAVORARE LA MIA CALDAIA A CONDENSAZIONE A 45° INVECE CHE 70°?

    ATTENDO UN VOSTRO RISCONTRO GRAZIE!

    • STAFF_TI

      SALVE GENERALMENTE LA CONDENSAZIONE IN UNA CALDAIA VIENE SFRUTTATA APPIENO CON IMPIANTI A BASSA TEMPERATURA, I QUALI LAVORANO A 40 GRADI CIRCA. INSERENDO LE VALVOLE TERMOSTATICHE, IL RISPARMIO AUMENTA NOTEVOLMENTE. MA ATTENZIONE!!!! ANCHE CON IMPIANTI AD ALTA TEMPERATURA, LA CALDAIA A CONDENSAZIONE PUÒ LAVORARE A 45° SENZA ECCEDERE… MAGARI PER PIÙ ORE A MENO GRADI E COSÌ FACENDO LA CONDENSAZIONE LA SFRUTTI SEMPRE: A PRESCINDERE DALL’IMPIANTO SE È A BASSA OPPURE ALTA TEMPERATURA!

  • Aldo

    SALVE. COME RISPARMIARE CON IL GPL ? VISTO CHE SI TRATTA DI UN GAS MOLTO COSTOSO? ATTENDO. GRAZIE MILLE

    • STAFF_TI

      CON IL GPL DEVI SEGUIRE TUTTE LE REGOLE BASE PRESENTI E SOPRAINDICATE… ALLE PERSE DOVRAI INTERVENIRE DRASTICAMENTE, SOSTITUENDO LA CALDAIA CON UNA A PELLETS, OPPURE A LEGNA SE POSSIBILE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CODICE SICUREZZA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.