CONTROLLO PERIODICO CALDAIE A ROMA (BOLLINO BLU)

BOLLINO BLU CALDAIE

CONTROLLO PERIODICO CALDAIE

Il bollino blu valido per il comune di Roma (in provincia il bollino è verde) va applicato sul rapporto di controllo (allegato G) in triplice copia; una delle quali inserita nel libretto impianto (allegato I) e conservato come la normativa prescrive.

Il bollino per le caldaie, andrebbe rinnovato ogni 4 anni (per caldaie a gas) e ogni 2 anni per gli impianti a combustibile liquido e solido. (questa cadenza vale per tutti gli impianti di potenza inferiore o uguali a 35 KW)

Il primo bollino della caldaia va rilasciato e inserito, alla prima accensione della stessa in esecuzione con la sostituzione e/o nuova installazione, con tanto di libretto impianto, allegato G, certificazione di conformità, libretto uso e manutenzione impianto termico.

L’installatore ha l’obbligo di rilasciare – oltre alla certificazione di conformità per corretta installazione – il libretto impianto compilato in tutte le sue parti, bollino blu, allegati e spedire gli stessi entro i termini stabiliti, all’ente preposto per i controlli periodici (CON. TE. – Controlli Impianti Termici).