Vai al contenuto

Consumo caldaia 34 kw e 24 kw

Home Forum CALDAIA A CONDENSAZIONE Consumo caldaia 34 kw e 24 kw

  • Questo topic ha 17 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 mese fa da giames007.
Visualizzazione 14 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #5308
      giames007
      Partecipante

      Salve,
      la mia domanda è molto specifica.
      Mi hanno montato una caldaia Cosmogas Maydens 34 kw a casa mia. Impianto nuovo in ristrutturazione.
      Ma l’impianto avrebbe dovuto montare una 24 kw.

      La domanda è: la 34 kw consuma di più di una 24 kw? Cioè sto consumando metri cubi in più solo per la caldaia sovradimensionata?

    • #5310
      ADMIN
      Amministratore del forum

      Salve,
      sicuramente la caldaia nel suo caso essendo più potente incide direttamente sui consumi.

      Tra le soluzione possibili, lei potrebbe far lavorare il riscaldamento a 45° sfruttando appieno la condensazione. Oppure, meglio ancora, calibrare la caldaia in modo da abbassare la potenza da 34 kw fino a 24 kw – depotenziarla.

      Lavorare con una 34 kw su impianto che necessita solo 24 kw, è sicuramente dispendioso.

      VEDI ANCHE – https://termicaidraulica.com/come-calcolare-i-consumi-caldaia/

      Attendiamo un suo gentile riscontro!

    • #5312
      giames007
      Partecipante

      Salve,
      me l’immaginavo, anche se le risposte che ho avuto sono contrastanti. Il tecnico e chi la vende la caldaia mi hanno entrami detto che una 34 consuma di più di una 24.

      Però un ingegnere ritiene che questa caldaia, abbia un meccanismo che le permette di consumare solo quanto richiesto dall’impianto. Per cui non ci sarebbe un consumo aggiuntivo.
      Lei conosce questa caldaia? Che ne pensa?

      P.S.
      Mi può spiegare questa opzione del riscaldamento a 45° sfruttando appieno la condensazione?

      • #5313
        ADMIN
        Amministratore del forum

        Si, mi potrebbe indicare la marca e se riesce il modello della caldaia?

        Avere il massimo dalla condensazione significa che le “caldaie a condensazione” sfrutto il recupero del calore al “massimo” fino a 45°… al disopra dei quali la caldaia non condensa più come a basso regime.

        Tradotto significa che: tutte le caldaie a condensazione, per avere un consumo contenuto e per sfruttare al top la tecnologia del recupero del calore attraverso i fumi, dovrebbero essere regolate a 40 / 45°.

        Proprio per questo motivo con l’impianto di riscaldamento a pavimento (il quale lavora a bassa temperatura 39 / 40°) utilizzeremo la condensazione per il 100%. Mentre con gli impianti ad alta temperatura (i classici radiatori a elementi) questo non accade, per il semplice fatto che la caldaia è spesso regolata a 65 / 70° in riscaldamento.

        VEDI ANCHE – https://termicaidraulica.com/caldaia-a-condensazione-guida/

    • #5316
      giames007
      Partecipante

      Si ho capito.

      la caldaia è una Cosmogas Mydens 34P

      Grazie per il supporto

    • #5317
      ADMIN
      Amministratore del forum

      Si chiedo scusa mi era sfuggito il modello e la marca da lei indicati sul primo post di questa discussione.

      A prescindere da ciò, per quasi tutte le caldaie a condensazione di classe A e non solo; esiste la possibilità di regolare la potenza in riscaldamento, rispetto alla grandezza dell’impianto interno. Vedi anche manuale uso e manutenzione della caldaia, nella sezione dedicata al manutentore e installatore.

      Con le caldaie tradizionali di 10 / 15 anni fa, era presente un trimmer posto sulla scheda di controllo detto anche potenziometro, il quale aumentava e diminuiva la potenza della caldaia in riscaldamento.

      UN ESEMPIO DI REGOLAZIONE DELLA POTENZA IN RISCALDAMENTO DI UNA CALDAIA IN BASE ALL’IMPIANTO INTERNO E’ RIPORATATO SUL SEGUENTE VIDEO CON UNA BAXI – https://youtu.be/uO8G7tGaKkY

    • #5318
      giames007
      Partecipante

      Si figuri,

      quindi non è vera la tesi dell’ingegnere che ho citato prima??

      Per depotenziarla ci penserà il tecnico, visto che sta in garanzia.

      P.S.
      Si potrebbe configurare un ipotesi di mancato impianto alla regola dell’arte? quindi chiamando l’impresa a rimediare?

    • #5319
      ADMIN
      Amministratore del forum

      La maggior parte delle caldaie a condensazione potrebbe avere una sorta di autoregolazione in base alla lunghezza della canna fumaria, ma non in base al numero di radiatori presenti nell’impianto.
      Io attualmente non ho potuto verificare il modello da lei indicato di caldaia, ma sicuramente la potenza al bruciatore va regolata manualmente, da un tecnico specializzato.

      Un altra forma di autoregolazione che agisce sulla caldaia, è data dall’installazione della sonda esterna, che in base ai gradi dell’ambiente “esterno” fa variare i gradi della mandata della caldaia verso l’impianto interno… ma credo che questo non sia il suo caso.

      In questo di caso non si tratta di impianto fuori norma o mancata regola d’arte, sempre se sia stata rilasciata una dichiarazione di conformità di installazione caldaia, seguita da un libretto di impianto ALLEGATO I con tanto di bollino e spedizione allegati tecnici all’ente preposto per i controlli.
      Un errore – eventuale – di dimensionamento caldaia, tubazioni etc, non rientra come difformità, visto che parliamo di impianto al di sotto dei 34 kw; se fosse stato sopra i “kw appena indicati, 34” l’impianto interno sarebbe diventato “centrale termica” e soggetta a progetto da parte di un ingegnere che deve dimensionare correttamente, tubazioni e caldaia.

      • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 1 settimana fa da ADMIN.
    • #5321
      giames007
      Partecipante

      la certificazione mi è stata rilasciata, con tanto di libretto della caldaia…..

      però non c’è alcuna difformità nell’impianto……ho capito

      posso solo far depotenziare la caldaia, ovviamente dal tecnico della Cosmogas, sono già in contatto con lui.

      Non capisco perchè l’ingegnere ritiene che non ci siano consumi aggiuntivi……

      P.S.
      Quanti metri cubi in più starei consumando ogni ora di caldaia accesa? (una stima approssimativa).
      La mia casa è di 140/144 mq, 114 elementi Sira Ali Princess Radiatore 800, più 7 che sono da 600

    • #5322
      ADMIN
      Amministratore del forum

      La stima precisa per sapere quanto si stia spendendo veramente oltre e più del dovuto potrebbe essere approssimativa, e neanche tanto facile da quantificare senza avere tutti gli elementi tecnici a disposizione. Bisognerebbe prendere il manuale della 34-kw e della 24-kw, controllare dove scritto “Consumo 15°C-1013 mbar”.

      Da qualche parte sul manuale c’è indicato il consumo in m3/h (gas naturale) e kg/h (gas Gpl).

      Se riesci a ingrandire l’immagine sopraindicata in un altra scheda, puoi notare Qmax (G20) 2-H m3/h – una 24 kw il valore in m3/h = 2,61 mentre per una 34 kw il valore in m3/h = 3,60.

      Qmax (G20) m3/h = consumi portata termica massima potenza

      Qmin (G20) m3/h = consumi portata termica minima potenza (minima potenza quando la caldaia va in modulazione si mette al minimo)

      Dalla tabella puoi notare che anche la minima potenza in m3/h è diversa per una 34 kw (0,51) e una 24 kw (0,37).

    • #5333
      giames007
      Partecipante

      i dati richiesti

      Portata gas m3/h(G20): 3,38 per la 34kw e 2,7 per la 24kw;

      Portata gas kg/h(G31): 2,48 per la 34kw e 1,98 per la 24kw;

      Gli unici dati espressi in mbar sono i seguenti:

      Pressione alimentazione gas G20: 20 mbar per entrambe;
      Pressione alimentazione gas G31: 37 mbar per entrambe;

      Pressione minima di alimentazione gas G20: 17 mbar per entrambe;
      Pressione minima di alimentazione gas G31: 25 mbar per entrambe;

      Pressione massima di alimentazione gas G20: 25 mbar per entrambe;
      Pressione massima di alimentazione gas G31: 45 mbar per entrambe;

      • #5334
        ADMIN
        Amministratore del forum

        In questo caso mi sembra di vedere che per G20 abbiamo un consumo di 3.38 m3/h alla massima potenza per la 34Kw e 2.7 m3/h per la 24kw, ossia una differenza di 0.68 m3/h.

        – per ogni ora che la caldaia lavorerà alla massima potenza ci sarà un consumo di 0.68 m3/h in più con la 34kw.

        E’ anche vero che la caldaia una volta raggiunta la temperatura impostata in riscaldamento, si mette a modulare e a consumare al minimo… ma in questo caso anche il consumo minimo della 34kw è maggiore del consumo minimo della 24kw.

        Mentre per il G31 c’è una differenza di circa 0.5 kg/h in più per la 34kw rispetto alla 24kw.

        • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 1 settimana fa da ADMIN.
    • #5346
      giames007
      Partecipante

      quindi un consumo maggiore del dovuto c’è…….e non mi sembra neanche molto basso….

      1)per rimediare devo solo far depotenziare la caldaia a una 24kw?? (sembra che il tecnico mi disse che si poteva portare a una 23kw)

      2)Avrei qualche problema/inefficienza riguardo l’acqua sanitaria?

      3)essendo una 34kw, pur depotenziata, il consumo sarebbe comunque superiore?

      4)la sonda esterna può servire??

      Grazie per il supporto

    • #5347
      ADMIN
      Amministratore del forum

      In acqua calda non dovrebbero esserci problemi e nemmeno consumi oltre la norma.

      Essendo una 34kw anche se depotenziata, il consumo potrebbe essere leggermente superiore rispetto alla 24kw.

      La sonda esterna può servire per risparmiare gas nel periodo invernale, in riscaldamento.

      Saluti

    • #5352
      giames007
      Partecipante

      si certo ricevuto.

      La ringrazio per il supporto.

      C’è un modo per chiamare l’impresa che ha fatto i lavori a rimediare e a montare una 24kw?? Qualunque esso sia?

    • #5353
      ADMIN
      Amministratore del forum

      Buon pomeriggio e grazie a lei per il quesito postato sul forum di termicaidraulica.com

      Purtroppo non posso dare supporto in merito al rapporto tra lei e l’impresa installatrice.
      Io personalmente, da installatore e manutentore quale sono, posso solo parlare di questioni tecnico / normative.

      Saluti

    • #5354
      giames007
      Partecipante

      si capisco perfettamente.

      Grazie

Visualizzazione 14 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.