tubo uscita fumi eccessivo che dá errore “sbagliato”

Home Forum CALDAIE MURALI tubo uscita fumi eccessivo che dá errore “sbagliato”

  • Questo topic ha 4 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 mesi fa da ADMIN.
Visualizzazione 4 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #3818
      Andrea Alessandrini
      Partecipante

      Buongiorno,
      una caldaia JUNKERS HydroNext 5600 S WTD17-3 AME (che è anche venduta come Bosch Therm 5600S ) va, di tanto in tanto, in blocco con errore EF (tipo di combustibile sbagliato).

      EF. Apparecchio a gas metano allacciato alla G.P.L.

      Poiché sono sicuro che non sia sbagliato ( l’errore sarebbe per usare GPL al posto del gas metano) ho il sospetto che sia perché il condotto di espulsione dei fumi è troppo lungo) mi aspetterei questo:

      CF. Blocco uscita fumi. Flusso d’aria insufficiente per l’avvio. Controllo: rimuovere lo sporco o qualsiasi altro oggetto estraneo dal condotto di uscita / ingresso. Chiudere e aprire un rubinetto dell’acqua calda.

      Riassumendo:

      – 1. potrebbe essere che l’errore EF sia il risultato di un errore CF?
      – 2. sapete si se può installare un ventilatore che aiuti l’estrazione dei fumi?

      A presto

      Andrea

    • #3819
      ADMIN
      Amministratore del forum

      Salve e grazie per il suo quesito. Per ciò che riguarda il tipo di errore, nel caso fosse coerente con la risposta restituita dalla scheda di controllo della caldaia stessa, allora in questo caso avremmo un generatore di calore regolato a gas naturale che funziona con gas gpl e il risultato sarebbe il blocco continuo – oltre che pericoloso.

      Oppure ci potrebbe essere una situazione di regolazioni – o meglio – di trasformazione da metano a gpl, eseguita in modo errato.

      1. L’errore EF difficilmente potrebbe essere il risultato di errore CF…
      2. No!

      Lei dice di avere il sospetto che il tubo dei fumi sia troppo lungo? Quanto misura? Quante curve ci sono? C’è un sistema con tubo coassiale oppure con tubo sdoppiato?

      Attendo sue. Grazie

    • #3820
      Andrea Alessandrini
      Partecipante

      Grazie molte delle risposte.

      Circa le precisazioni chieste…
      devo verificare (così su due piedi non so rispondere).

      Buona giornata!

    • #3835
      Andrea Alessandrini
      Partecipante

      Allora,
      il condotto (tubo) è lungo circa 10 m e ci sono 4 curve:
      1 verticale
      e 3 orizzontali
      tutte e 4 di 90 gradi.

      Dal manuale, pagina 24 “Tipo de instalación B (como tiro forzado)” (l’ho trovato solo in Spagnolo…), vedo che dovrei settare l’evacuazione 9 – 12 m valore 3b

      Concordate?

      Andrea

    • #3836
      ADMIN
      Amministratore del forum

      Buonasera, le rispondo senza aver consultato il manuale della caldaia in oggetto della discussione. Poi successivamente verificherò meglio per essere più preciso.

      Il diametro del suo tubo? Solitamente per un sistema di scarico sdoppiato (due tubi aspirazione e scarico d.80) fare 4 curve a 90° risulta abbastanza a limite. Con un sistema coassiale fare 4 curve a 90° è quasi impossibile che funzioni regolarmente il sistema di tiraggio e sicurezza.

      Comunque sul manuale di uso e manutenzione – il quale dovrebbe essere sempre presente insieme al libretto impianto e relativi allegati per ogni caldaia – c’è sempre una scheda dove calcolando le lunghezze, in verticale e orizzontale, esce il risultato di quanto deve essere lunga la tubazione (per lo sdoppiato – aspirazione + scarico) e numero massimo di curve che si possono utilizzare in base alla stessa.

      Un link? al manuale se possibile oppure, allegare la pagina qui… grazie

Visualizzazione 4 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.