ERRORE E35 FIAMMA PARASSITA…

HOME Forum INDICI ERRORE CALDAIA ERRORE E35 FIAMMA PARASSITA…

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #798
      AALESSANDROO
      Partecipante

      Mi sono imbattuto in un errore di fiamma parassita, per sua assenza totale. La caldaia parte, fa il suo ciclo, parte circolatore, parte ventilatore, ma la scintilla non prende… dopo aver pulito i bruciatori molto sporchi, ugelli ok. decido di sostituire l’accenditore posto sulla valvola gas honeywell… ma alla fine è un giallo!… nel senso che la causa della mancata accensione e relativa scintilla non è l’apposito dispositivo addetto allo scintillio… ma?…

      • Questo argomento è stato modificato 2 years, 10 months fa da AALESSANDROO.
    • #800
      STAFF_TI
      Amministratore del forum

      …ma cosa? è possibile sapere? forse la causa sarebbe potuta ESSERE la mancanza di connessione elettrica tra scheda di controllo e accenditore?…

    • #803
      AALESSANDROO
      Partecipante

      No! Una volta aperto il coperchio per disconnettere l’accenditore dalla scheda di controllo… ho notato una impercettibile goccia in un angolo della stessa; a quel punto “controllo bene” e in modo impercettibile, alcuni connettori presentavano della umidità al loro interno! Con una botta di phone… la situazione è cambiata totalmente! La caldaia si è messa nuovamente in funzione senza problemi, nonostante l’acqua sia penetrata all’interno della scheda e i suoi comandi, con i temporali dei giorni precedenti, e si sia asciugata (non del tutto) e non si sia neanche bruciata!…

    • #804
      STAFF_TI
      Amministratore del forum

      Il codice E35 in una caldaia Baxi indica Fiamma parassita (errore fiamma) e tecnicamente si consiglia di posizionare per almeno 2 secondi il selettore su R. Anche in questo caso, qualora l’errore si ripeta spesso è consigliabile contattare un tecnico per un controllo più approfondito.

      Quando si parla di fiamma parassita si indica un problema alla fiamma di combustione, la quale ha il compito di attivare la combustione e quindi il funzionamento dell’intera caldaia. Solitamente i problemi legati alla fiamma sono dovuti alla sporcizia che si accumula sugli ugelli da cui fuoriesce il gas, impedendone un flusso regolare o sufficiente. Più raramente la fiamma potrebbe spegnersi a causa di forti folate di vento, ma solo se la caldaia è particolarmente esposta alle intemperie. In ogni caso un reiterarsi di questo errore richiede l’intervento di un tecnico qualificato per un’indagine più approfondita.

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.