Vai al contenuto

RISPARMIARE ACQUA IN CASA

Come risparmiare acqua in casa con l’impianto idraulico? Questa è la domanda che molti si stanno ponendo in questo periodo estivo. Dove intervenire per risparmiare acqua in modo concreto? Quali sono i punti chiave per risparmiare acqua in un abitazione civile: appartamento, villino e quant’altro? I consigli per risparmiare acqua sono molteplici. Conoscere qualche piccolo trucco su come risparmiare acqua può aiutarti a tagliare i costi in bolletta di centinaia di euro in un anno. 

L’IMPIANTO IDRAULICO

L’impianto idraulico è formato da una serie di punti chiave per il risparmio idrico sanitario. In un appartamento ci posso essere, una o più cassette di scarico per i water. Chi possiede anche un piccolo balcone o terrazzino, solitamente posiziona uno o più vasi al suo interno. Lavatrice e lavastoviglie, e magari anche un impianto di osmosi inversa sotto lavello. Come dovrebbe essere la rubinetteria per avere un maggior risparmio di acqua? Che tipologia di wc abbiamo installato?

DOVE INTERVENIRE PER RISPARMIARE ACQUA

Sotto elenco alcuni punti chiave per risparmiare acqua:

  • Controllare la presenza di perdite – rubinetteria, galleggianti e tubazioni, cassette di scarico.
  • Installare aeratori nei rubinetti.
  • Inserire rubinetti con i limitatori di consumo.
  • Installare uno scarico a doppio pulsante cassetta wc più e meno acqua.
  • Utilizzare le lavatrici e le lavastoviglie a pieno carico per ogni lavaggio.
  • Lavare gli alimenti in ciotole.
  • Cercare di eliminare il tempo di arrivo dell’acqua caldaia dalla caldaia fino ai rubinetti.
  • Scongelare gli alimenti all’aria o in una bacinella
  • Quando si va in vacanza chiudere il rubinetto generale a monte di tutto.
  • Preferire la doccia al bagno in vasca.
  • Chiudere i rubinetti mentre ci si lavano i denti e/o ci si insapona sotto la doccia.
  • Anche il wc con un sistema di scarico evoluto fa risparmiare acqua.
  • Per le case di campagna installare dei serbatoi per il recupero delle acque piovane.

Installare possibilmente dei limitatori di portata ai rubinetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CODICE SICUREZZA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.